venerdì 17 ottobre 2008

Pasta e fagioli con cozze e vongole

fagioli toscanelli o cannellini secchi
passata di pomodoro
triplo concentrato di pomodoro
cipolla
sedano
carota
aglio
olio extravergine di oliva
pasta
cozze e vongole
rosmarino
salvia
pane grattuggiato

Preparare una salsa di pomodoro con soffritto di scalogno, carota e sedano, passata di
pomodoro e triplo concentrato di pomodoro.
Fare bollire i fagioli già ammollati in acqua non salata, fino ad ottenere una
consistenza piuttosto cremosa.
Fare aprire in una pentola coperta cozze e vongole, filtrare e conservare la loro acqua
ed estrarle dalle loro conchiglie.
Fare tostare in padella il pan grattato - meglio se fosse pane rustico tostato e
spezzettato - con uno spicchio d'aglio in camicia. Togliere dal fuoco, eliminare lo
spicchio d'aglio ed aggiungere un trito di salvia e rosmarino.
Le preparazioni descritte possono essere fatte anche in largo anticipo.
Preparazione finale:
Mescolare il brodo di fagioli, l'acqua delle cozze e vongole e la passata di pomodoro,
portare ad ebollizione, versare la pasta e portare a cottura, aggiungendo solo a fine
cottura i molluschi.
Completare il piatto con un filo d'olio extravergine ed il trito di pane ed erbe aromatiche.

Nessun commento: