sabato 5 settembre 2009

Crumble, pesche bianche e more

farina di riso, due tazze
zucchero, una tazza
olio di riso, una tazza
sale
pesche bianche e more

Mescolare in una ciotola farina, zucchero, sale ed olio con una forchetta, velocemente senza che gli ingredienti si impastino tra loro: devono formarsi delle grosse briciole (crumble). Fare riposare in frigo per almeno un'ora.

Pulire le pesche in piccoli pezzi e farle saltare in una padella. Non devono cuocere ma perdere l'acqua in eccesso. Potrebbe non essere necessario, se le pesche sono compatte e non troppo mature non le faccio sudare in padella, ma potrebbe in questo caso essere necessario aggiungere un nulla di zucchero.

In una teglia da forno disporre sul fondo le pesche, aggiungere qualche mora e coprire con le briciole, ma senza compattare.
Cuocere in forno ventilato a 180° fino a fare colorire le briciole.

Si serve tiepido, al cucchiaio.

Varianti & Idee:
  • Sostituire parte della farina con fiocchi d'avena
  • Aggiungere noci, nocciole, pistacchi, pinoli, amaretti o biscotti alle briciole
  • Verdura, portando quasi a zero lo zucchero
  • Verdura e pesce...
  • ...
  • Foie gras e Crumble di fichi e miele
  • Crumble di zucca ed amaretti con rosmarino e mostarda
  • Crumble di cipolla e baccalà, con briciole al bacon