domenica 3 ottobre 2010

Frolla napoletana


Pasta frolla per crostate.
Tutti gli ingredienti vanno velocemente impastati nella planetaria con la pala a foglia.
La pasta deve poi riposare in frigo almeno un'ora.
Le lavorazioni vanno fatte "a freddo" (ciotola e pala raffreddati, piano di lavoro freddo, impasto ben freddo ecc.).
In foto: con pesche fresche ed in composta, uva americana.

farina di farro, 250 grammi
farina di mandorle, 150 grammi
zucchero, 150 grammi
olio di riso, 100 grammi
uova, 2
sale e buccia di limone





Nessun commento: